Cura di sé

Percorso Benessere

Ti è mai successo di avere un sacco di cose da fare e non avere l’energia per farle tutte?

È capitato a tutti di sentirsi stanchi al mattino e di sentire il peso degli impegni quotidiani.
La vita odierna richiede grandi sforzi psicofisici, abbiamo imparato ad essere multitasking con un sovraccarico di stimoli esterni e poco tempo per noi. Pasti mangiati velocemente scegliendo quello che c’è, mancanza di attività fisica, stress e inquinamento ambientale di certo non possono regalarci energia e vitalità.

Spesso viviamo una vita alienante che ci allontana dalla nostra vera essenza, entriamo in un turbinio di molteplici attività che svolgiamo senza pensare, creando una routine senza un fine.

“Siamo vittime di un sistema!”, sento dire spesso, non c’è via di uscita. È come essere dentro la ruota del criceto che corre, corre per rimanere sempre dentro una gabbia.

Nonostante tutti siamo consapevoli di questo, pretendiamo da noi stessi e dagli altri massima efficienza.
Ho vissuto per molti anni questo tipo di sensazione, mi sentivo molto frustrata mentre svolgevo il mio lavoro tra quattro mura.

Quando lavoravo in aeroporto, tra un passeggero e l’altro guardavo fugacemente fuori dalle vetrate, ammiravo i colori della natura e la luce del cielo, desiderando di uscire fuori all’aria aperta.

Ho cominciato ad essere più debole, ad ammalarmi più spesso, a convivere con disturbi intestinali, problemi di acne, mi guardavo allo specchio e non mi piaceva ciò che vedevo e poi mi sentivo uno zombie!
Odiavo vedermi con un aspetto così stanco perché il mio viso rifletteva esattamente il mio stato d’animo, il risultato di tante piccole decisioni non prese, una verità un po’ scomoda da ammettere.

Sono arrivata al punto di rottura che mi ha fatto prendere una decisione, ho preso atto che non potevo andare avanti così, soprattutto non avrei voluto che quello che stavo vivendo nel presente in quel momento rappresentasse anche il mio futuro.
Mi sono licenziata ed è iniziato per me un lungo periodo introspettivo, un tempo dedicato alla riscoperta di me stessa, al recupero delle forze fisiche e all’attesa di un’ispirazione per iniziare qualcosa di nuovo.

Passavano i mesi, ero sicuramente più riposata, ma continuavo ad avere disturbi intestinali e una pelle molto rovinata da brufoli e macchie cicatriziali, l’ispirazione non arrivava. Il forte desiderio di stare meglio mi fece tentare tante strade per recuperare la forma fisica, ma senza successo.

Ho iniziato a bere l’Aloe che mi aveva portato mia madre e dopo un mese ho cominciato a stare meglio.
Cercavo un’ispirazione e l’ho trovata, aiutare gli altri a prendersi cura di sé.
Sono diventata una ricercatrice del benessere, mi sono iscritta a corsi, ho sperimentato sul mio corpo ed ora posso dire che tutti possono recuperare energia, vitalità e vivere meglio.

Anche tu puoi ottenere la forma fisica che desideri, avere uno stato d’animo positivo che ti permetta di vivere la vita che desideri. Ti sentirai più lucida e in grado di affrontare con sicurezza i momenti difficili sentendo meno lo stress e la sera sarai meno stanca, per poterti godere con gioia i momenti accanto alle persone che ami.

Se pensi di avere bisogno di tutto questo,
il percorso “Cura di sé” è giusto per te.

Cura di Sé – Percorso 1

Ecco gli step da seguire e cosa potrai ottenere:

1) Riequilibrare l’organismo partendo da un intestino libero in grado di assorbire meglio i nutrienti. Ti sentirai più leggera e sgonfia.

2) Detossinare l’organismo, migliorare il metabolismo, e avere più energia

3) Imparare a gestire te stessa accedendo ai corsi gratuiti on line che ti insegneranno a gestire meglio la tua vita e il tuo piano alimentare, per una vita in salute e senza stress!

4) Iscrizione alla mia community per accedere al forum e fare nuove amicizie.

Share This